INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Con questa informativa il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri illustra, ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 (Regolamento UE), le modalità di gestione dei dati personali nell’ambito del Portale Nazionale del Reclutamento (Portale), inclusi quelli forniti dagli Utenti medesimi (Interessati), necessari per usufruire dei servizi presenti sul Portale, e i diritti riconosciuti agli Interessati.

Il Dipartimento pone, infatti, costante attenzione alla protezione dei dati personali degli Interessati.

L’informativa non è valida per altri siti web eventualmente consultabili tramite i link presenti, di cui il Dipartimento non è in alcun modo responsabile.

 

Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in persona del Dott. Marcello Fiori, Capo del Dipartimento della funzione pubblica (di seguito “Titolare”), ex articolo 3, comma 1, lettera b) del DPCM 25 maggio 2018.

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della protezione dei dati personali del Dipartimento della funzione pubblica può essere contattato ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

Dati personali raccolti

Il Portale tratta, in conformità con la presente informativa, i dati forniti dagli Interessati:

a) i dati anagrafici e di contatto forniti al momento dell’ingresso;

b) i dati relativi ai servizi fruiti tramite il Portale;

c) i dati di navigazione relativi alla fruizione dei servizi offerti tramite il Portale raccolti tramite i cookies in conformità a quanto previsto dalla presente informativa;

d) i dati forniti in caso di richiesta di informazioni e di assistenza.

I dati sopra esposti (dati personali) appartengono alle categorie previste dal Regolamento UE:

a. dati personali (articolo 4)

b. categorie particolari di dati personali (articolo 9)

c. dati personali relativi a condanne penali e reati (articolo 10).

e sono richiesti per fruire dei servizi messi a disposizione dal Portale.

Nessun dato trattato dal Titolare, o per suo conto da Responsabili del trattamento, sarà soggetto a processo decisionale automatizzato e, in particolare, nessun dato trattato dal Titolare, o per suo conto da Responsabili del trattamento, sarà soggetto ad attività di profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del Regolamento UE.

 

Collegamento con altri sistemi

Il Portale si collega al sistema WORKING, gestito dalla Fondazione CNI, esterno al Dipartimento della Funzione Pubblica, al fine di acquisire informazioni circa l’appartenenza dell’Interessato che si è registrato sul Portale ad albi professionali e arricchire così il suo profilo riportato nel curriculum.

L’informativa circa il trattamento dei dati personali dell’Interessato da parte di WORKING è disponibile presso lo stesso.

I dati che il Portale acquisisce da WORKING sono dati di tipo personale (articolo 4 del Regolamento UE).

Una volta acquisiti i dati e associati agli Interessati nell’ambito delle basi dati gestite nei sistemi informatici del Portale, questi sono trattati con le medesime misure di Sicurezza con cui il Portale tratta i dati acquisiti direttamente presso gli Interessati.

In generale, il Portale acquisisce, quando necessario, solo dati da siti e sistemi che espongono l’informativa sul trattamento dei dati personali da essi operato e per i quali l’accesso è condizionato a una presa visione dell’informativa medesima.

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposti al funzionamento di questo Portale acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Portale e per controllarne il corretto funzionamento.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a Utenti identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli stessi.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al Portale, gli indirizzi in notazione URL (Uniform Resource Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

I dati in questione potrebbero essere, inoltre, utilizzati, su richiesta della competente autorità giudiziaria e con le garanzie disposte dalla legge, per l’accertamento di responsabilità in caso di eventuali reati informatici commessi ai danni del Portale.

 

 

Finalità del trattamento

Tutti i dati personali forniti nell’ambito del Portale saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse all’espletamento delle attività demandate al Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri relativamente a:

a) consentire all’Utente di fruire delle funzionalità per il reclutamento e la mobilità del personale nella PA messe a disposizione tramite il Portale, ivi comprese le attività di assistenza;

b) adempiere alle disposizioni di legge ed in particolare all’art.3 della Legge 19 giugno 2019, n. 56 e al DECRETO-LEGGE 9 giugno 2021, n. 80.

In relazione alle categorie particolari di dati personali, la base giuridica del trattamento è l’interesse pubblico rilevante, ai sensi dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera g) del Regolamento UE.

 

Trattamento affidato a terzi

Il Titolare ha affidato le operazioni di trattamento ad Almaviva S.p.A., con sede in Roma Via di Casal Boccone 188/190, 00137 Roma.

Almaviva S.p.A. è stata nominata Responsabile del trattamento ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento UE, dopo aver verificato la conformità dell’attività della stessa alle disposizioni in materia di protezione dei dati personali.

Il Titolare ricorre dunque al Responsabile del trattamento che presenta garanzie sufficienti per mettere in atto misure tecniche e organizzative adeguate, in modo tale che il trattamento soddisfi i requisiti del Regolamento UE e garantisca la tutela dei diritti dell’interessato.

I dati sono portati a conoscenza di persone autorizzate al trattamento degli stessi da parte del Titolare.

 

 

Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati connessi ai servizi offerti dal Portale ha luogo presso la sede del Titolare del trattamento e del Responsabile ed è curato solo da personale tecnico autorizzato ed istruito al trattamento.

Il Dipartimento della Funzione Pubblica attua adeguate misure di sicurezza, organizzative, tecniche e fisiche per garantire che il trattamento di dati personali da esso operato in qualità di Titolare sia eseguito in coerenza con le finalità sopra dichiarate e tutelare i dati dall’alterazione, dalla distruzione, dalla perdita, dal furto e dall’utilizzo improprio o illegittimo.

I dati personali forniti dagli utenti che accedono ai servizi del Portale sono trattati al solo fine di utilizzare il servizio stesso e non sono comunicati a terzi soggetti, salvo che la comunicazione sia imposta da obblighi di legge.

I medesimi dati potranno essere comunicati alle Amministrazioni che utilizzeranno il Portale ai fini del reclutamento nei limiti consentiti dalla normativa vigente.

I dati personali sono trattati da parte del Titolare anche con strumenti informatici idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, secondo le modalità previste dalla normativa vigente, nei modi e nei limiti, anche temporali, necessari al perseguimento della suddetta finalità o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse finalità di archiviazione, ricerca storica e analisi per scopi statistici.

 

Periodo di conservazione dei dati(retention)

I dati saranno conservati per il tempo necessario allo svolgimento dei compiti di interesse pubblico o connessi all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare, nonché per l’ulteriore periodo eventualmente necessario per adempiere a specifici obblighi di legge.

I dati conferiti, in particolare, vengono conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità sopra indicate e, comunque, per un periodo di tempo non superiore a 10 anni dall’acquisizione.

 

Diritti dell’interessato

L’interessato ha diritto di chiedere in ogni momento al Titolare del trattamento, rivolgendosi direttamente al Responsabile della protezione dei dati agli indirizzi di email di cui alla precedente sezione “Responsabile della protezione dei dati”:

  • l’accesso ai propri dati personali disciplinato dall’art. 15 del Regolamento UE;
  • la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento previsti rispettivamente dagli artt. 16, 17 e 18 del Regolamento UE;
  • l’opposizione al trattamento dei propri dati personali di cui all’art. 21 del Regolamento UE 679/2016;
  • la portabilità dei dati (diritto applicabile ai soli dati in formato elettronico) disciplinato dall’art. 20 del Regolamento UE e il diritto di revocare il consenso (ove applicabili).

Diritto di Reclamo

Gli interessati nel caso in cui ritengano che il trattamento dei dati personali a loro riferiti sia compiuto in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento UE stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell’art. 79 del Regolamento UE.

Ulteriori informazioni in ordine ai diritti sulla protezione dei dati personali sono reperibili sul sito web del Garante per la Protezione dei Dati Personali all’indirizzo www.garanteprivacy.it.

Trasferimento dei dati personali in Paesi terzi

I dati personali trattati non sono trasferiti in Paesi terzi non UE.

Proprietà intellettuale

Ogni diritto sui contenuti (a titolo esemplificativo testi, immagini e architettura del Portale) è riservato ai sensi della normativa vigente.

I contenuti delle pagine del Portale non possono, né totalmente né in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto del Dipartimento della funzione pubblica, fatta salva la possibilità di immagazzinarli nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo Portale unicamente per utilizzo personale.

Qualsiasi forma di link al presente Portale se inserita da soggetti terzi non deve recare danno all’immagine e alle attività del Dipartimento della funzione pubblica.

E’ vietato il cd. deep linking ossia l’utilizzo non trasparente, su siti di soggetti terzi, di parti del Portale.

E’ inoltre vietato il collegamento diretto alle pagine del Portale, relative ai servizi forniti on-line dal Portale, se questo comporta l’acquisizione di dati personali degli stessi, senza passare per la pagina introduttiva del servizio, contenente l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE.

L’eventuale inosservanza delle presenti disposizioni, salvo esplicita autorizzazione scritta, sarà perseguita nelle competenti sedi giudiziarie civili e penali.

 

Limitazioni della responsabilità

Il Dipartimento della funzione pubblica non potrà essere ritenuto in alcun modo responsabile dei danni di qualsiasi natura causati direttamente o indirettamente dall’accesso al Portale, dall’incapacità o impossibilità di accedervi, dall’affidamento alle notizie in esso contenute o dal loro impiego.

Il Dipartimento della funzione pubblica si riserva il diritto di modificare i contenuti del Portale e di questa pagina in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.

Il Dipartimento della funzione pubblica non assume alcuna responsabilità per servizi offerti da terzi con i quali il Portale abbia attivato un link di collegamento, e per qualsiasi altro contenuto, informazione o quant’altro contrario alle leggi dello Stato italiano presenti nella risorsa del terzo collegata all’allegato link.

Gli eventuali collegamenti a siti esterni sono forniti come semplice servizio agli utenti, con esclusione di ogni responsabilità sulla correttezza e sulla completezza dell’insieme dei collegamenti indicati.

L’indicazione di link non implica, inoltre, da parte del Dipartimento della funzione pubblica, alcun tipo di approvazione o condivisione di responsabilità in relazione alla completezza e alla correttezza delle informazioni contenute nei siti indicati.